venerdì 25 agosto 2017

Sgombero profughi Roma, Baldassarre: si deve tornare a legalità

"Occupazioni tollerate per anni per questo chiesto aiuto governo"
Roma, 25 ago. “Dobbiamo trovare il modo di tornare alla legalità, le occupazioni sono state tollerate negli anni per questo abbiamo anche chiesto l’aiuto del governo”: così l’assessore al sociale di Roma capitale Laura Baldassarre, al Gr1, risponde al capo della polizia Franco Gabrielli che riguardo allo sgombero di via Curtatone e agli scontri tra migranti e polizia in piazza Indipendenza ha chiamato in causa anche le responsabilità dell’amministrazione. 
ECCO COME VIVEVANO I NOSTRI EMIGRANTI. NIENTE 35 EURO AL GIORNO NIENTE ALBERGO. EPPURE SI SONO FATTI ONORE.

Riguardo poi ai 130 milioni di euro programmati dall’allora prefetto della capitale con l’ex commissario Tronca, “credo – ha risposto Baldassarre – faccia riferimento a dei fondi regionali la regione ha pubblicato tre bandi per acquistare immobili da destinare all’edilizia residenziale pubblica sono andati deserti, non ha partecipato nessuno, nonostante a Roma ci siano immobili non utilizzati, così i 130 milioni non sono stati utilizzati, ora 40 milioni verranno messi nella disponibilità di Roma capitale perchè loro non sono risuciti ad utilizzarli”.


1 commento:

  1. Ci è pervenuta registrazione integrale, di quanto detto durante gli scontri. Opportunisti hanno tagliato buona parte per dare interpretazione di comodo sui fatti di Roma.

    "Dottore questi ci stendono, vede quanti sono? Noi siamo solo in dieci e loro hanno bombole di gas e sampietrini... "
    Ragazzi lo dobbiamo fare, ce lo hanno ordinato e non possiamo tirarci indietro. Quando saremo li in mezzo, saremo soli, noi dieci contro loro cento. Il primo obiettivo è portare a casa la nostra pelle e quella del nostro fratello nel casco accanto. Allora se iniziano a lanciare di tutto spezzategli le braccia ma portate la pelle a casa...."

    RispondiElimina